Progetto

Donna Sport

Libera rielaborazione da una foto di Adele Neotti, una giovane fotografa dell’Accademia Teatro alla Scala, che ringraziamo per la disponibilità

“Donna Sport” è un progetto voluto dal Gruppo Bracco con lo scopo di valorizzare la figura della donna nel suo complesso, considerando i risultati raggiunti nello sport e nello studio.

Da tempo, il Gruppo Bracco è fortemente impegnato per avvicinare i giovani allo sport con il progetto “Giovani & Sport”, grazie al quale Bracco sostiene numerose società sportive di diverse discipline – dall’atletica alla pallavolo, dal rugby al calcio – per un totale di 4 mila giovani di età compresa tra i 5 e i 18 anni.

Dal 2012, Bracco ha deciso di affiancare a questa iniziativa un progetto specificatamente dedicato allo sport femminile: “Donna Sport”.

Nel nostro Paese, infatti, nonostante i sempre più importanti successi internazionali riportati dalle atlete italiane, lo sport in rosa non sempre gode della giusta attenzione e considerazione.

Da 11 anni il progetto supporta i ragazzi che svolgono attività fisica

Il Progetto “Donna  Sport” vuole accendere i riflettori sullo sport al femminile, favorendo l’attività sportiva tra le giovani e contribuendo a promuovere i valori positivi dello sport come strumento di crescita.

Il legame che unisce Bracco allo sport femminile non è però occasionale. Bracco sostiene, ad esempio, le squadre giovanili  femminili di pallavolo della Pro Patria Volley Milano e la squadra di atletica femminile Bracco Atletica.

Non a caso il progetto “Donna  Sport” prevede un concorso rivolto alle giovani atlete brave  a scuola per premiare la loro capacità di coniugare lo sport allo studio. Un impegno a tutto tondo che nasce dalla consapevolezza del profondo valore educativo dell’agonismo, autentico investimento nello sviluppo individuale e sociale delle nuove generazioni.

E’ questo lo sport in cui crediamo e che Bracco continua a promuovere e sostenere.