Donna Sport: da Cinisello parte il tour del progetto targato Gruppo Bracco

12 Novembre 2011

(Milano, 11 novembre 2011) – Si terrà domenica 13 novembre la prima tappa di Donna Sport, il nuovo progetto del Gruppo Bracco che prevede un concorso nazionale e un tour nelle maggiori regioni italiane per premiare le giovani ragazze più brave nello sport ma anche nello studio. L’appuntamento è a Cinisello Balsamo, presso il Palazzetto dello Sport di via XXV aprile alle 18 dove, in occasione dell’incontro di basket femminile di serie A1 Bracco Geas Sesto S. G. – Club Atletico Faenza, verrà realizzata la prima iniziativa interattiva con il pubblico partecipante. Il tutto avverrà alla presenza della storica campionessa di basket Mabel Bocchi. Invitati a partecipare il sindaco Daniela Gasparini e l’assessore alla cultura Giuseppe Calanni Pileri di Cinisello Balsamo.

Cinisello protagonista della prima fermata del tour che toccherà diverse città italiane. Presso il Palazzetto dello Sport sarà realizzato un corner informativo multimediale del progetto Donna Sport in cui saranno proiettati video storici con interviste e testimonianze delle grandi stelle dello sport al femminile: da Fiona May a Sara Simeoni, da Federica Pellegrini a Francesca Schiamone passando per Manuela Di Centa e Valentina Vezzali. Tra queste anche l’ospite d’onore della giornata, Mabel Bocchi.
Grazie alle medaglie che le mie colleghe più giovani stanno vincendo in moltissime discipline sportive, lo sport italiano sta diventando sempre più rosa”, dichiara Mabel Bocchi. “Genitori, appassionati, tecnici, media, sponsor e istituzioni stanno finalmente rendendosi conto che la pratica sportiva al femminile è una fondamentale risorsa per lo sviluppo di una società sana e dinamica, in cui la donna è destinata a ricoprire sempre più ruoli determinanti. E’ per me un onore inaugurare, per altro proprio in occasione di un match della squadra con la quale sono cresciuta e tanto ho vinto, questo bellissimo progetto in cui si coniugano perfettamente sport, solidarietà e studio”.

A tutto il pubblico partecipante verranno infatti distribuiti dei gadget personalizzati, tra cui alcune copie del dvd “Donna Sport – Atlete di valore, persone di successo”. Un prodotto unico e prestigioso che, grazie al patrocinio e al supporto della Fondazione Candido Cannavò per lo Sport, offre l’opportunità di mostrare al grande pubblico i contenuti della mostra “Donna è Sport”: un esaltante e avvincente viaggio nella storia delle atlete che hanno reso grande lo sport azzurro.
Oltre a materiale informativo sulle iniziative di Donna Sport, saranno regalate 20 tipologie di braccialetti di silicone colorati, ciascuno con inciso uno dei 20 “Valori Bracco”: rispetto, lealtà, impegno, merito, correttezza, responsabilità, amicizia, determinazione, solidarietà, trasparenza, tolleranza, dedizione, generosità, sportività, dialogo, fiducia, creatività, comprensione, integrazione, fair play.
Spazio, infine, anche per la solidarietà: gli spettatori riceveranno delle cartoline con cui votare il valore che più li rappresenta nello sport e – per ciascun coupon riconsegnato – Bracco devolverà €1 alla Fondazione Rava Italia Onlus che aiuta i bambini di Haiti.